Molteplici sono gli effetti benefici tipici dell'attività motoria in acqua.

In acqua si tonificano e si allenano i muscoli senza creare tensioni sui tendini e le giunture; viene favorita la circolazione e quindi l'apporto di sostanze nutritive a tutto l'organismo con un notevole contributo allo sviluppo ottimale del feto.

gestante

L'acqua induce al relax e quindi ad una maggiore calma, serenità e armonia che viene percepita dal nascituro; questa relazione consente di sviluppare nel bambino un carattere più equilibrato.

L'acqua è un utile elemento per favorire il rilassamento e la consapevolezza del proprio corpo; genera sintonia tra la madre e il bambino e facilita il legame che si instaura dopo la nascita.

La respirazione correttamente sviluppata è l'elemento più prezioso e più facilmente utilizzabile durante il travaglio e il parto. Gli esercizi di respirazione eseguiti in acqua offrono un notevole aiuto per apprendere la tecnica e creare l'abitudine a servirsene continuamente, (nella maggior parte dei casi, la frequentazione di un corso è indispensabile per apprenderne le corrette tecniche).

Le finalità specifiche della ginnastica in acqua durante la gravidanza sono:
il raggiungimento del grado di conoscenza e consapevolezza dello stato di gravidanza.
l'acquisizione della percezione completa del proprio corpo, attraverso esercizi di rilassamento e respirazione.
la conquista graduale della capacità di entrare in sintonia con se stesse e la conservazione della scioltezza e dell'energia necessarie per affrontare la nascita del  bambino.
il migliorante della comunicazione madre-figlio: la madre immersa in acqua si trova nello stesso ambiente del nascituro e le risulta più facile entrare in sintonia e sentire il proprio figlio.

Mecc.Pro
Meccanica di Precisione
Spadaccini
Abbigliamento Militare e Paramilitare
acquaspinning.jpgbase nuoto sincro copia4.jpgbase-sc-nuoto-copia5.jpgbase-sc-nuoto-young-copia4.jpgbase-triathlon-copia15.jpg
coni_1.jpgfin.jpgscuola-federale.jpeg